SERVIZI EDUCATIVI
> PROGETTI SPECIALI > Progetto GradArt

Progetto GradArt

GradArt è un progetto innovativo nato nel 2012 che combina patrimonio antico e i nuovi linguaggi espressivi dell’arte contemporanea rendendoli accessibili e fruibili anche da parte delle persone disabili. Esso si struttura attraverso una serie di interventi mirati e correlati fra loro, ad alcuni dei quali le scuole e i docenti interessati possono partecipare attivamente e in prima persona

tematica: Arte e disabilità
periodo: da marzo a maggio

visita il blog di GradArt

progetto GradArt progetto GradArt Progetto GradArt Progetto GradArt progetto GradArt Progetto GradArt


modalità di partecipazione per le scuole: la Residenza creativa

L'Assessorato alle Politiche Culturali e Valorizzazione Beni Storici ed Artistici della Provincia di Pesaro – Urbino promuove lo SPAC (Sistema Provinciale di Arte Contemporanea) nel quale rientrano le Residenze creative, intese  come metodo di produzione d’arte contemporanea e valorizzazione del territorio. A Gradara la Residenza creativa si svolge nei giorni che precedono l'inaugurazione della annuale mostra multisensoriale inerente al progetto GradArt, allestita a Palazzo Rubini Vesin di Gradara, indicativamente da marzo a maggio

Gli artisti ospitati nella Residenza creativa - che sono gli stessi che espongono in mostra –sovrintendono dei laboratori creativi ai quali sono invitate a partecipare le scuole primarie e secondarie di I e II grado di tutto il territorio nazionale. Lo scopo dei laboratori è quello di realizzare un'opera collettiva con una collaborazione tra gli artisti, gli studenti e gli utenti di centri per disabili diurni e residenziali. L’opera che viene realizzata diventa parte integrante del percorso espositivo della mostra multisensoriale.
I laboratori, della durata di 2 ore circa, sono completamente gratuiti e si tengono a Gradara in orario mattutino dal lunedì al venerdì nel mese di marzo

l'edizione 2015 della residenza creativa si svolge nei giorni dal 16 al 20 marzo

Le scuole che intendono partecipare possono proporre la propria candidatura per un laboratorio  inviando una e-mail a: info@gradarainnova.com-
Il giorno di partecipazione  viene concordato con l’organizzazione

per maggiori informazioni visita la pagina dedicata all'evento - edizione 2015


modalità di partecipazione per gli insegnanti: Seminario di formazione "Disabilità e beni culturali"

Il Seminario, che si svolge ogni anno il sabato che segue la residenza creativa, è rivolto a tutti coloro che si occupano di beni culturali, didattica, accessibilità e turismo (operatori museali, guide, accompagnatori, educatori, insegnanti, studenti) con l’intento di costituire un importante momento di riflessione e di aggiornamento al tema dell’accessibilità al patrimonio culturale da parte dell’utenza disabile. L’intervento formativo verte sulle buone prassi e sperimentazioni innovative in materia di disabilità e fruizione museale. In qualità di relatori sono chiamati ad intervenire i maggiori esperti del settore a livello nazionale.

La partecipazione al seminario è gratuita.
La prenotazione è obbligatoria. La scheda di prenotazione viene pubblicata on-line su questo sito in concomitanza con la pubblicazione del programma del prossimo seminario.

scarica la scheda di prenotazione per l'edizione 2015 oppure  vai alla pagina dedicata


Per informazioni: tel.0541964673