> Giornata Mondiale della Poesia
Giornata Mondiale della Poesia
21 marzo - Teatro di Gradara
Giornata Mondiale della Poesia

GIORNATA MONDIALE DELLA POESIA
martedì 21 marzo 2017, ore 21.15
Gradara, Teatro Comunale

 


NON APPARTENGO A UN SOLO CIELO
Spettacolo poetico musicale
testi di Lella De Marchi, GGG Tartaglia, Emily Dickinson, Sylvia Plath, Anne Sexton, Frida Khalo
con
LELLA DE MARCHI testi, voce
DONA RUY voce, percussioni
G.G.G. TARTAGLIA chitarra, ukubass, loop machine, clarinetto, campana a molle, thunder, caffettiere preparate, armonica, ipad, voce, testi

La performance artistica è azione che punta ad unire in maniera spettacolare cose e situazioni apparentemente diverse: poesia, musica, recitazione, voce, danza, teatro.
L’azione è il luogo dell’incontro. Nell’azione performativa ogni arte si spoglia degli abiti che è solita portare, fino ad indossare un tessuto nuovo, fatto di incastri inusuali e movimenti inconsueti, entrando in comunione feconda con altre modalità artistiche, con le altre modalità di se stessa.
Nell’azione performativa ogni arte incontra il teatro, si fa poesia. Poesia non come parola scritta dei poeti, ma come luogo versatile dell’essere e un modo del sentire dell’animo umano. Una particolare forma e necessità di espressione che attraversa e abita tutti noi.
 “Non mi accendo/  solo a pezzi / non mi spengo / per intero / non appartengo/  a un solo cielo” (Lella De Marchi).
La trama delle poesie di alcune delle protagoniste più importanti della poesia femminile degli ultimi tempi, da Emily Dickinson a Sylvia Plath da Anne Sexton a Frida Khalo, è ripresa e riascoltata fino a cercare la combinazione a frammenti e suoni con i testi della poetessa e performer Lella De Marchi.
Dona Ruy, cantattrice, trasforma i tessuti poetici in canto, a voce nuda o amalgamato alla musica, in sovrapposizione vocale o in alternanza con la voce di Lella De Marchi.
G.G.G. Tartaglia, musicista polistrumentista, autore e compositore, con la sua musica si fa luogo di questo incontro artistico, attraverso l’utilizzo della polistrumentazione e nella capacità di adattamento ed ascolto dei testi e della voce.
Il ricorso a strumenti inusuali ed esotici contribuisce a creare un’atmosfera poetica leggera, ironica e divertente. L’atmosfera ricercata.

info BIGLIETTI
T 0721 3592515 info Rete Teatrale della provincia di Pesaro e Urbino [dal lunedì al venerdì orario 10 - 13]
T 366 6305500 biglietteria [Al teatro di Gradara i posti non sono numerati. I biglietti possono essere acquistati il giorno di spettacolo dalle 17]



La Giornata Mondiale della Poesia è stata istituita dalla XXX Sessione della Conferenza Generale Unesco nel 1999 e celebrata per la prima volta il 21 marzo seguente. La data, che segna anche il primo giorno di primavera, riconosce all’espressione poetica un ruolo privilegiato nella promozione del dialogo e della comprensione interculturali, della diversità linguistica e culturale, della comunicazione e della pace.